HOME
DOPPIAGGIO
CAMPAGNA
ANTI-RIDOPPIAGGIO
BIOGRAFIE
OSCAR
HOLLYWOOD
PICTURES
CARTOONS

















LA CITTA' NUDA

(The Naked City)




Regia: Jules Dassin
Cast: Barry Fitzgerald ... Det. Lt. Dan Muldoon
Howard Duff ... Frank Niles
Dorothy Hart ... Ruth Morrison
Don Taylor ... Det. Jimmy Halloran
Frank Conroy ... Capt. Donahue
Ted de Corsia ... Willie Garzah aka Willie the Harmonica
House Jameson ... Dr. Stoneman
Anne Sargent ... Mrs. Halloran
Adelaide Klein ... Mrs. Paula Batory
Grover Burgess ... Mr. Batory
Tom Pedi ... Det. Perelli
Enid Markey ... Mrs. Edgar Hylton
Mark Hellinger ... Narrator (voice)
Sceneggiatura: Albert Maltz, Malvin Wald da una sua storia
Fotografia: William Daniels
Montaggio: Paul Weatherwax
Scenografia: John DeCuir, Russell A. Gausman
Musiche: Mikl˛s R˛zsa, Frank Skinner
Produttore: Mark Hellinger per la Universal International
Anno:1948 NazionalitÓ: USA b/n 95 min.
2 Oscar: miglior fotografia in bianco e nero, montaggio
1 Nomination: miglior soggetto




New York. L'ispettore Dan Muldoon (Fitzgerald) e il suo assistente Jimmy Halloran (Taylor) indagano sulla morte di un uomo, che poi si scoprirÓ appartenere ad una banda e il suo assassino Garzah (De Corsia) verrÓ preso solo dopo uno spettacolare inseguimento.

Sceneggiato dal futuro maccartista Albert Maltz, il film fu realizzato con uno stile semidocumentaristico, il regista Dassin gir˛ direttamente questa vicenda nelle strade di New York, filmando la vita e il lavoro della polizia, dando cosý origine a una serie di altri drammi polizieschi. Un grande film montato con estrema intelligenza e fotografato con latrettanta cura. La colonna sonora Ŕ di R˛zsa, che fu voluto personalmente dal produttore Hellinger, e affiancato in seguito da Frank Skinner per musicare le sequenze dei dialoghi; alla fine del film R˛zsa compose "Song of a great city" e la dedic˛ alla memoria del suo amico produttore Hellinger, che morý prima della fine delle riprese di questo film. Memorabile l'inseguimento sul ponte di Brooklyn. La voce fuoricampo Ŕ del produttore Hellinger.
























Top Back