HOME
DOPPIAGGIO
CAMPAGNA
ANTI-RIDOPPIAGGIO
BIOGRAFIE
OSCAR
HOLLYWOOD
PICTURES
CARTOONS























LA REGINA CRISTINA

(Queen Christina)




Regia: Rouben Mamoulian
Cast: Greta Garbo ... Queen Christina
John Gilbert ... Antonio
Ian Keith ... Magnus
Lewis Stone ... Oxenstierna
Elizabeth Young ... Countess Ebba Sparre
C. Aubrey Smith ... Aage
Reginald Owen ... Charles
Georges Renavent ... Chanut
David Torrence ... Archbishop
Gustav von Seyffertitz ... General
Ferdinand Munier ... Innkeeper
Sceneggiatura: Salka Viertel, H. M. Harwood, (non accred. Ben Hecht)
Fotografia: William H. Daniels
Montaggio: Blanche Sewell
Scenografia: Alexander Toluboff, Edwin B.Willis
Costumi: Adrian
Musiche: Herbert Stothart
Produttore: Walter Wanger per la Metro-Goldwyn-Mayer
Anno: 1933 Nazionalitŗ: USA b/n 100 min.




La regina Cristina di Svezia (1626-1689) (Garbo), durante una sortita in cui si traveste da paggio, s'innamora dell'ambasciatore di Spagna (Gilbert): per lui rinuncia al trono, ma un malvagio pretendente si intromette, e non le resta che l'esilio e la solitudine.

Un personaggio insieme reticente e passionale, creato apposta per la Garbo, che scelse di persona il regista, e rifiutÚ partner come Laurence Olivier, Franchot Tone e Leslie Howard prima di accettare Gilbert ("uno stupendo comprimario, mai in grado di offuscare la luce dell'attrice"). Da antologia il movimento di macchina del finale, che passa dal totale al primissimo piano della Garbo, voluto da un grande Mamoulin, il quale chiese all'attrice di rendere il suo viso "un foglio di carta bianca" sul quale ogni spettatore avrebbe potuto esprimere il proprio finale. Il film realizzato in 68 giorni e preventivato per un costo di $ 632.000 dollari, alla fine delle riprese, ne costÚ a $ 1.114.000 dollari e ne incassÚ $ 1.843.000 dollari. Uscž nelle sale il 26 dicembre 1933.







Trailer concesso da


























Top Back